Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK


Sezioni

Safari in Botswana in Overland

Il delta interno dell'Okavango

 

Il Botswana è un luogo straordinario, dove il fiume Okavango si spegne nel deserto del Kalahari. Visitare il Botswana significa immergersi nella natura; i suoi parchi sono tra i più belli d'Africa, popolati da ogni genere di animale selvaggio e da una flora rigogliosa.
Grande attenzione è stata posta alla tutela dell'ambiente e l'estensione delle aree protette sta procedendo gradualmente verso la ragguardevole meta del 20% del territorio.
Anche la regolamentazione della caccia è stata affrontata con grande lungimiranza ed è stata risolta con grande successo. Vengono infatti organizzate periodiche battute di caccia grossa aperte ai privati (anche stranieri) in base all'eventuale esubero di capi delle varie specie, in particolare elefanti, rispetto alle risorse disponibili.
Questo approccio ha consentito di arrestare fortemente il fenomeno del bracconaggio ed hanno reso il Botswana una meta ideale per un safari.

 

Stagionalità, quando andare
Il clima è subdesertico, caratterizzato da precipitazioni scarse e piuttosto irregolari.
Le escursioni termiche, sia giornaliere che annuali, sono piuttosto elevate.
In Botswana si può andare tutto l'anno, tenendo presente che ci sono notevoli differenze tra l'estate e l'inverno.
Per i safari la stagione migliore è quella secca, coincidente con l'inverno australe, da maggio a settembre. Ottobre è uno dei mesi più torridi, cade al culmine della stagione secca ed è l'ideale per avvistare gli animali. Il birdwatching è consigliato da novembre a febbraio, sia per l'esplosione della vegetazione che per la presenza di specie migratorie.